Messe da Requiem e oltre / Requiem masses and beyond

Sabato: primo pomeriggio di un giorno uggioso presso il bookshop di una istituzione musicale milanese. In diffusione il Requiem di Bottesini. Una delle giovani colleghe molto meravigliata pone la fatidica domanda: “Ma oltre a Mozart e Verdi ci sono molti altri compositori che hanno scritto dei Requiem?”. Lo so il tema non è il massimo per una domenica di primavera, ma…. in effetti ho una vera passione per i Requiem di ogni tipo: soprattutto quelli di grandi dimensioni con ampio dispiego di organico strumentale, corale e solistico! Come dico sempre: più siamo e più ci divertiamo.
Cominciamo con un po’ di storia.
Il termine deriva dall’incipit dell’introito latino alla messa per i defunti: Requiem aeternam dona eis Domine. I più antichi esempi musicali gregoriani legati alla messa dei morti risalgono al VII secolo e successivamente fino ai primi polifonisti fanno talvolta riferimento a testi che dopo il Concilio di Trento verranno omessi.

Saturday: early afternoon on a gloomy day at the bookshop of a musical institution in Milan. In diffusion Bottesini’s Requiem. One of the young colleagues very surprised poses the question: “But in addition to Mozart and Verdi are there many other composers who have written Requiems?”. I know the topic is not the best for a spring Sunday, but …. in fact I have a real passion for Requiem of all kinds especially the huge ones with large deployment of instrumental, choral and solos organic! As I always say: the more we are, the more we have fun!
Let’s start with a little history.
The term comes from the Latin introit incipit to the Mass for the Dead: Requiem aeternam dona eis Domine. The oldest musical examples related to the Gregorian Mass for the Dead go back to the seventh century, and then until the early polyphonists sometimes refer to texts that after the Council of Trent are omitted.


Ancora oggi comunque è facile trovare differenze testuali tra i vari lavori: nei Requiem di scuola francese che fanno capo al rito parigino viene omessa la sequenza del Dies irae, mentre altri compositori tra cui Verdi e Fauré aggiungono al proprium missae anche il Libera me Domine e In Paradisum che non sono propri della messa, ma fanno parte dei riti per la sepoltura.

Even today, however, is easy to find textual differences between the various works. The French school especially when referred to the Parisian rite omitted the Dies irae sequence, while other composers such as Verdi and Fauré also add to the proprium missae Libera me Domine and In paradisum that are not proper of the Mass, but part of the rites for burial.

Un rapida ricerca su internet potrebbe portarvi al sito requiemsurvey.org dell’olandese Kees van der Vloed che, evidentemente, ancora più appassionato dello scrivente: cataloga tutti gli autori e le opere che fanno riferimento alla messa per i trapassati ed è giunto a 3112 autori per un totale di 5024 composizioni. A vedere dalla discografia personale che van der Vloed aggiunge alle ricerche direi che il suo interesse personale é focalizzato su opere direttamente riconducibili al testo latino e alla sua attuazione escludendo lavori suggestivi, ma promiscui come i Requiem di Henze (un ciclo di nove “concerti sacri”), Hindemith (su testi di Walt Withman) o Weinberg (su testi di vari poeti tra cui Garcia Lorca e Fukagawa).

A quick internet research may take you to the site requiemsurvey.org owned by dutchman Kees van der Vloed that, obviously, even more fond of myself in the topic: categorizes all authors and works that refer to the Mass for the dead and has come to a number of 3112 for the authors and a total of 5024 compositions. Looking at the personal discography that van der Vloed adds to the research I would say that his personal interest is focused on work directly related to the Latin text and its implementation excluding evocative work, but promiscuous as Henze’s Requiem (a cycle of nine “sacred concerts “), Hindemith (on texts by Walt Whitman) and Weinberg (on texts by various poets including Garcia Lorca and Fukagawa).
A seguire vi propongo una breve lista di titoli che credo non dovrebbero assolutamente mancare in una discoteca che ambisce a una certa importanza. Se qualcuno vuole implementarla la sezione commenti è aperta a tutti.
Below I propose a short list of titles that I absolutely believe should be in a library of a certain scale and importance. If someone wants to implement my suggestions the comments section is open to all.

Victoria – Requiem 1605 / N. North, Tenebrae, – Signum

Brumel – Requiem / E. Wickham, The Clerk’s Group – Gaudeamus

Charpentier – Messa alla memoria di un principe / J. Tubery, Ensemble La Fenice – Virgin

Lassus – Requiem / B. Turner, Pro Cantione Antiqua – Alto

Gilles – Requiem / P. Herreweghe, Collegium Vocale Gent – DGG Archiv

Gossec – Requiem / L. Devos, Musica Polyphonica – Apex

Johann Michael Haydn – Requiem / R. King, The King’s Consort – Hyperion

Mozart – Requiem / C. M. Giulini, Philharmonia Orchestra – EMI

Berlioz – Requiem / R. Shaw, Atlanta Symphony Orchestra – Telarc

Dvorak – Requiem / K. Ancerl, Czech Philharmonic Orchestra – DGG

Bottesini – Requiem / T. Martin, LPO – Naxos

Fauré – Requiem / J. Fournet, Rotterdam PO – Philips

Brahms – Requiem Tedesco / H. Kegel, RSO Leipzig – Capriccio

Verdi – Requiem / de Sabata, Orchestra del Teatro alla Scala – Naxos

Olsson – Requiem / A. Ohrwall, Stokholm PO – Caprice

Pizzetti – Requiem / Conspirare – HM

Stanford – Requiem / A. Leaper, RTE National SO – Naxos

Hindemith – When lilacs last in the dooryard bloom’d / R. Shaw, Atlanta SO – Telarc

Britten – War Requiem / B. Britten, LSO – Decca

Ligeti – Requiem / M. Gielen, Hessischen RSO – Wergo

Weinberg – Requiem / V. Fedosseyev, WS – Neos

Henze – Requiem / I. Metzmacher, Ensemble Modern – Sony

Beveridge – Yizkor Requiem / N. Marriner, ASMF – Naxos

Zimmerman – Requiem per un giovane poeta / G. Bertini, Koelner RSO – Wergo

RC

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...