Tanto per cominciare. Ovvero: perché dovrei leggere questo blog?

A volte accade.  E’ come una di quelle malattie infantili (morbillo, varicella) che, senza sapere come, si prendono! Ed ecco che improvvisamente una strana voglia di musica “classica” (quella che non vi hanno mai fatto studiare da piccoli) vi coglie totalmente impreparati. Che fare quindi?

I negozi di musica classica specializzati sono in estinzione e riuscire a trovare qualcuno che vi guidi nella scoperta di questo universo sonoro diventa sempre più difficile. Lo scopo di questo blog sarà di aiutare non solo i neofiti, ma anche appassionati di lungo corso che vogliano continuare ad approfondire la loro conoscenza del repertorio musicale, degli interpreti e degli strumenti di riproduzione del suono. Con che diritto lo faccio? In realtà assolutamente nessuno: ricordate sempre che ciò che affermo non è “il verbo”, ma solo il frutto di 45 anni di ascolto musicale intensivo, una carriera musicale professionale ormai conclusa per ragioni familiari e un attuale lavoro nel settore “discografico”. Prometto anche di essere serio, ma non tedioso, pronto alla battuta, ma non sciocco!
In attesa che io scopra nuovi modi di interazione con i lettori sentitevi liberi di inserire eventuali domande su interpreti, discografia e quant’altro nella sezione dei Commenti.

 

To begin with. That is, why should I read this blog?

 

Sometimes it happens. It ‘s like one of those childhood diseases (measles, chickenpox), which, without knowing how, you catch! And then suddenly a strange desire to “classical” music (that there no one teached you when you were child) catches you totally unprepared. What to do?
The shops specialized in classical music are near extinction and being able to find someone to guide you in the discovery of this universe of sound becomes increasingly difficult. The purpose of this blog is to help not only beginners but also long-time fans who want to continue to deepen their knowledge of musical repertoire, performers and sound reproducing instruments. By what right do I do? In fact, absolutely no one: always remember that what I say is not “the word”, but only the result of 45 years of intensive listening to music, a professional musical career now over for family reasons and a current work in the field of recorded music. I also promise to be serious, but not tedious, ready to measure, but not silly!
Waiting for me to discover new ways to interact with the readers feel free to post any questions about interpreters, discography and everything else in the Comments section.

RC

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...